Salmson l'azienda > La storia del marchio


La storia del marchio

Una lunga lunga storia

Creata nel 1890, l’azienda Salmson ha partecipato alle grandi avventure industriali che hanno segnato la storia del XX° Secolo.

Dagli inizi dell'aeronautica alla saga dell'automobile, la Salmson ha giocato un ruolo di pioniere nella messa a punto di motori e di veicoli innovatori di cui i nomi rimangono associati ad ore gloriose della tecnologia francese, che siano i primi voli dell'aeropostale o le ventiquattro ore del Mans.

Ricentrata dagli anni '60 su una delle sue attività di origine, la progettazione e la produzione di sistemi di pompaggio, l'azienda ha saputo mettere a profitto la sua esperienza ed il suo spirito pioniere per imporsi come uno degli attori maggiori in questo campo.

All'alba di un secolo nuovo, la Salmson è impegnata in una sfida dalle poste capitali: la gestione della risorsa in acqua del pianeta.

Alcune date chiavi

1890

Creazione della società "Emile Salmson, Ing." specializzata nella costruzione, il negozio e la manutenzione di macchine a vapore e di pompe. L'azienda diventa rapidamente fornitore dei Ponts et Chaussées (genio civile), delle compagnie delle ferrovie, del genio militare e dell'artiglieria.

I primi compressori e le pompe centrifughe che portano il nome della Salmson fanno la loro apparizione sul mercato.

Émile SALMSON

1896

Ribattezzata "Emile Salmson & Cie, Ingénieurs Constructeurs", la società sviluppa attività connesse: costruzioni di ascensori idraulici, motori a gas ed a petrolio. Si installa a Billancourt dove attua un polo aeronautico centrato sulla costruzione di motori aerei.

1911

Un aeroplano dotato di un motore Salmson realizza il primo volo postale della storia tra Allahabad e Naini nelle Indie.

1915

La Salmson è una delle principali aziende francesi di costruzione aeronautica.

1919

La Società dei Motori Salmson si orienta verso il settore automobilistico.

1920

Uscita dalle officine di Billancourt del primo veicolo del marchio: il cyclecar GN Salmson..

1921

Morte di Emile Salmson.

1928

La Salmson orienta la sua produzione automobilistica verso il gran turismo con l'uscita della S6, prima vettura del marchio con albero a camma nella parte posteriore del motore. Da 1921 a 1928, le Salmson hanno vinto 550 corse nel mondo e 10 record del mondo.

1931

Con il collegamento Le Bourget-Mosca, a bordo di un aereo monoposto Salmson, Maryse Bastié realizza due nuovi record del mondo: quello della più grande distanza percorsa da una donna pilota e quello del più lungo volo realizzato da un aeroplano leggero.

1950

Con 1 131 vetture uscite dalle fabbriche di Billancourt, la produzione ritrova il suo livello d'avanti guerra. Per quando riguarda gli aeroplani, l'anno è segnato dalla prodezza del "cri-cri" che raggiunge una quota di 4000 m.

1953

Malgrado l'uscita di due modelli notevoli, "La Randonnée" ed il coupé sport "2300 S", la società dei Motori Salmson deposita il proprio bilancio.

1954

La Salmson acquista alla società Perfecta la licenza dei circolatori a rotore bagnato.

1957

Ultima vettura costruita a Billancourt ed ultimo fuoco di artificio delle vetture Salmson: la "2300 S" vince le 24 ore del Mans in categoria GT.

1961

Trasferimento del sito di produzione della Salmson a Laval in Mayenne.

1962

L’azienda familiare diventa una filiale del gruppo ITT-LMT.

1976

Thomson diventa il principale azionario della Salmson.

1978

In Italia nasce SOTERMEC distributore dei circolatori Salmson con sede a Modena.

1984

La Società delle Pompe Salmson integra il gruppo tedesco WILO che diventa il N. 2 europeo del settore.

1993

La Salmson è il primo fabbricante di pompe francesi ad ottenere la certificazione ISO 9001.

1995

Lancio a Laval della fabbricazione della prima gamma di pompe multicellulari inox del marchio.

1996

Nasce Salmson Italia, filiale ufficiale del gruppo.

1997

Creazione della rete Delta che raggruppa distributori e riparatori specializzati nel Ciclo dell'acqua e dell'industria.

1999

Uscita delle prime pompe multicellulari inox che integrano la variazione elettronica di velocità.

2000

Acquisto d’Essamico, fabbricante di pompe process.

In Italia si raggiunge il milione di circolatori venduti in un anno.

2003

Acquisto dal gruppo della società EMU in Germania. Ottenimento della certificazione ISO 9001 versione 2000.

2004

Salmson produce Siriux, il circolatore a magneti permanenti ad alta efficienza.

2005

Lancio del SIRIUX, circolatore alto rendimento a tecnologia ECM.

2007

La Salmson ottiene la certificazione ISO 14001.

Salmson accetta l’accordo con Europums per l’applicazione dell’energy label.

Lancio disoluzioni eco-logiche.